Spuntino per lo sportivo


Lo spuntino per lo sportivo garantisce il mantenimento di elevati livelli energetici e la glicemia costante

Lo spuntino della metà mattina e del pomeridiano garantisce il mantenimento dei livelli energetici dopo la colazione fino alla sera, arrivando al momento della cena senza essere troppo affamanti, permettendo quindi il mantenimento della glicemia costante a tutto vantaggio della sensazione di fame. 

Esso fornisce contemporaneamente aminoacidi essenziali provenienti da proteine nobili di alto valore biologico necessari per il metabolismo delle proteine e la sintesi proteica muscolare, carboidrati complessi da amidi e/o zuccheri semplici per fornire energia e glucosio, acidi grassi essenziali per le membrane cellulari danneggiate dall’allenamento, vitamine, minerali e antiossidanti naturali della frutta.

A seconda del risultato metabolico che si vuole ricercare, carico di carboidrati per il giorno successivo, per un’allenamento in pausa pranzo o per l’attività sportiva della sera, la composizione dello spuntino cambierà e verrà modulata ottenendo un carico glicemico alto o medio-basso a seconda appunto delle ore che intercorrono tra esso e l’attività fisica, ricordando che nelle ultime ore che precedono lo sport è meglio non alzare troppo la glicemia (e dunque carico glicemico medio-basso) a tutto vantaggio del consumo dei grassi intramuscolari e del risparmio di glicogeno corporeo.

Si potranno usare zuccheri semplici ad alto indice glicemico tipo miele e e marmellata zuccherata e amidi quali farine, corn flakes, e avena a diverse ore di distanza dall’attività sportiva, mentre si preferiranno zuccheri semplici a basso indice glicemico tipo fruttosio da frutta fresca abbinati ad una fonte proteica (ed esempio frutta secca o prodotti caseari) e di grassi saturi o insaturi che ne rallentano il passaggio nel sangue a tutto vantaggio del mantenimento della glicemia nelle immediate ore che precedono il lavoro muscolare.

 

Spuntino pomeridiano per lo sportivo - Personal Trainer Bologna Stefano Mosca

Yogurt , melograno , frutta secca

Spuntino del mattino per sportivo - Personal Trainer Bologna

Ciambella con noci, marmellata e ricotta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alcuni esempio di spuntino per carico di carboidrati da fare il giorno prima possono essere una fetta di ciambella o diversi biscotti o una tazza di corn flakes con latte o ricotta, ed in aggiunta miele o marmellata, che potrebbe essere usato anche come spuntino a metà mattina per un’allenamento da fare alla sera, oppure della frutta disidratata tipo datteri, fichi, albicocche o prugne, abbinate sempre ad una piccola fonte proteica tipo latte, yogurt, ricotta o parmiggiano reggiano, ed in aggiunta naturalmente miele o marmellata zuccherata.

Esempi di spuntino del mattino da fare prima dell’allenamento nella pausa pranzo o nel pomeriggio prima del training serale possono essere l’abbinamento di frutta fresca a piacere, magari differenziando spesso e preferendo quella di stagione, abbinata ad una fonte proteica nobile, e senza mettere miele che alzerebbe troppo la glicemia, al limite con l’aggiunta di poca marmellata senza zucchero.