Cena la sera prima di una gara di endurance


La sera prima di una gara di resistenza è preferibile stare leggeri e si possono anche evitare carboidrati se se ne sono mangiati a sufficienza nelle ore precedenti, è importante fornire ferro, vitamina C e minerali.

Cena la sera prima della gara - Personal Trainer Bologna

Carne di manzo, cavolo cappuccio, asparagi, pepe, olio extravergine e limone

Nelle ore serali precedenti un giorno in cui si effettuerà un allenamento o gara di endurance e resistenza è buona norma assumere cibi che contengano ferro eme dal momento che esso è implicato nel metabolismo aerobico come trasportatore di ossigeno nel sangue dai polmoni ai muscoli implicati nell’esercizio fisico

La carenza di ferro può portare all’insorgere dell’anemia dell’atleta che è molto diffusa tra i podisti e chi pratica la corsa, ma può colpire anche tutti coloro che si allenano frequentemente e molto intensamente, a partire da chi pratica sport di fondo come triathlon, duathlon , sci di fondo, ciclismo e maratona appunto e spesso anche in chi pratica sport di squadra. L’emoglobina è una molecola racchiusa nei globuli rossi che contiene ferro e ha la funzione di trasportare l’ossigeno.

 

 

Cena la sera prima della gara - Personal Trainer Bologna

Carne di manzo, cavolo cappuccio, asparagi, pepe, olio extravergine e limone

 

Le prestazioni sportive risultano peggiorate nell’atleta che diventa anemico e nel caso in cui segua una alimentazione che non non apporta ferro eme a sufficienza (perchè magari si sono eliminati dalla propria dieta gli alimenti di origine animale ), tale da compensare le perdite dovute alla rottura dei globuli rossi per impatto del piede durante l’allenamento, all’elevato carico allenante oppure al lavoro compiuto in altitudine o in condizioni che determinano una sudorazione molto abbondante.

 

 

 

 

Cena la sera prima della gara - Personal Trainer Bologna

Carne di manzo, cavolo cappuccio, asparagi, pepe, olio extravergine e limone

 

L’assorbimento del ferro è favorito dalla presenza di vitamina C mentre è ostacolato da thè, caffè e vino. Ecco che la carne, ricca di ferro eme e di proteine animali di alto valore biologico che presentano tutti gli aminoacidi essenziali che devono essere introdotti con l’alimentazione, abbinata a limone o spremuta di agrumi per la presenza di vit.C e ad abbondanti verdure e olio di oliva per le loro vitamine e minerali, è un ottimo alimento per una cena proteica, senza carboidrati e zuccheri per tenere il più basso possibile il carico glicemico, caratteristica necessaria per una buona qualità del sonno necessaria la sera prima di una performance sportiva

 

 

 

Carne di manzo, asparagi, cavolo cappuccio, frutta secca, olio extra vergine di oliva e limone.